Un tuffo nel Pliocene

07.06.2020

La riserva naturale del Contrafforte Pliocenico, alle porte di Sasso Marconi, tutela una vasto bastione di arenaria formatosi milioni di anni fa, nel Pliocene.

Mentre i primi caldi estivi fanno capolino, approfittiamo di quest'ultima chance per visitare la riserva del Contrafforte Pliocenico.

Ritrovo a Badolo con un gruppo super multietnico, dal Marocco alla Moldavia.

Questa area protetta alle porte di Bologna è abbastanza frequentata, per questo abbiamo subito scelto un sentiero secondario per salire.

Qui ci accolgono dei bei gradoni di arenaria erosa, a primo acchito ostici e faticosi, ma guardando un attimo...dei fossili!

In un attimo iniziamo a interrogarci su come questi animali marini siano finiti su una montagna, mentre salendo, man mano il paesaggio si apre sulla lunga sponda di arenaria che dalla valle del Setta taglia trasversalmente fino alla valle dell'Idice, tutto si fa più chiaro.

Grandi e ragazzi si immergono nei nostri racconti antichi milioni di anni. Arrivati in vetta un bel vento rinfresca e ripaga i nostri sforzi, mentre scattiamo qualche foto alle spettacolari guglie e spaccature tettoniche che delineano la cima di Monte Adone. La discesa è dolce, tra fiori di lino e orchidee.